di

A Hideko Kogimba game. No, non è scritto male, è semplicemente il nome del nuovo maestro, del nuovo vate dei videogiochi, che ha creato una bizzarra parodia di Death Stranding apparsa nelle scorse ore su Steam, chiamata Man Standing, e sviluppato da Alfina Games.

In Man Standing prendiamo il controllo di un personaggio che ha le fattezze di Norman Reedus e che dovrà trasportare dei parallelepipedi lungo tutto il mondo di gioco, combattendo delle particolari creature ed animali che cercano di farlo fuori, e cercando di tenere vivi i ricordi degli abitanti del pianeta, che ormai non ci sono più.

Vi ricorda qualcosa? Non ditelo! Gli sviluppatori ci tengono a specificare che non ci sono similitudini, nella folle descrizione del gioco, davvero esilarante: "Può sembrare che il gioco prenda meccaniche da un altro titolo, e ovviamente stiamo parlando di Heavy Rain, ma non giudicate troppo in fretta! Heavy Rain ha una storia completamente diversa, noi abbiamo un mondo post apocalittico, e vi ricordate quando dovevate guidare una macchina in senso contrario per trovare vostro figlio? Noi non abbiamo questo momento! Per cui non dite che questo gioco è simile a Heavy Rain! Non lo è affatto!".

Inoltre tra i requisiti minimi di sistema sono richiesti un processore Intel i9 e una scheda grafica NVIDIA RTX 2080 Ti, e guardando la splendida e rivoluzionaria grafica che si può vedere nel trailer, effettivamente capiamo bene perché ci sia bisogno di un hardware performante per poterselo godere al massimo.

Che dite? Sarà game of the year?

Se volete invece approfondire sul vero gioco di Hideo Kojima, sul nostro sito trovate sia la recensione di Death Stranding, sia un corposo speciale sulla storia, trama e finale di Death Stranding.

FONTE: Steam
Quanto è interessante?
8