Marvel's Avengers chiude, fine dei giochi: cosa non ha funzionato?

Marvel's Avengers chiude, fine dei giochi: cosa non ha funzionato?
di

Come annunciato da Square Enix, Marvel's Avengers chiude i battenti nel 2023, dopo una serie di rumor e speculazioni arriva la conferma della fine del supporto per il gioco, uscito a settembre 2020. Ripercorriamo la storia di questo sfortunato progetto.

Marvel's Avengers viene annunciato nel 2017 come The Avengers Project, primo progetto di una collaborazione ad ampio raggio tra Square Enix e Marvel Entertainment. Il gioco esce poi nel 2020 ma sin da subito il titolo fatica a conquistare il pubblico e la stampa, nonostante le discrete recensioni, manca qualcosa, quel quid che forse ci si aspetterebbe da un gioco ad alto budget su uno dei franchise più amati e redditizi di sempre.

Le vendite non decollano, il supporto post lancio continua e arrivano nuovi personaggi, il gioco cala di prezzo, si ha una piccola crescita nelle vendite ma non basta, Square Enix è insoddisfatta dei risultati commerciali di Marvel's Avengers, risultato condiviso con Marvel's Guardians of the Galaxy, il gioco sui Guardiani della Galassia sempre pubblicato dal publisher giapponese e incapace di riscuotere il successo commerciale sperato inizialmente.

Con il passare dei mesi appare chiaro come Crystal Dynamics (ora di proprietà di Embracer Group) e Square Enix abbiano deciso di mollare il colpo, gli aggiornamenti sono meno frequenti ed il supporto post lancio in generale sembra zoppicare, a dispetto di un progetto pensato per avere una durata decennale, frase che sembra ormai un mantra ripetuta dagli sviluppatori di giochi live. Addirittura, pare che tutto fosse pronto per il debutto di She-Hulk, le sequenze del personaggio sono già state doppiate ma She-Hulk non arriverà mai.

Ma cosa non ha funzionato esattamente? Difficile dirlo con certezza, probabilmente la natura multigiocatore e live non ha aiutato in un momento nel quale tutti si aspettavano un'avventura single player in terza persona dal taglio cinematografico. Anche la mancanza degli Avengers "del cinema" ha sicuramente influito sull'appeal del gioco, con i giocatori che desideravano magari impersonare i personaggi tanto amati al cinema, anziché delle versioni anonime di questi ultimi.

In generale, è il progetto Square Enix x Marvel a non aver funzionato particolarmente, nonostante l'editore abbia affidato lo sviluppo dei giochi su licenza a due studi di alto profilo come Crystal Dynamics ed Eidos Montreal. Il risultato? Marvel's Avengers morirà con l'ultimo aggiornamento del 31 marzo mentre dal 30 settembre 2023 il gioco verrà rimosso dalla vendita, anche se si potrà comunque continuare a giocare in singolo e in multiplayer ma senza alcun supporto.

Quanto è interessante?
3