Avengers

Marvel's Avengers: i compagni controllati dall'IA al centro di una nuova polemica

Marvel's Avengers: i compagni controllati dall'IA al centro di una nuova polemica
di

Sui social sono sempre più numerosi i giocatori di Marvel's Avengers che stanno esprimendo il proprio dissenso nei confronti dei compagni gestiti dall'intelligenza artificiale.

Secondo alcune testimonianze, in molti casi è davvero difficile trovare aiuto nei personaggi controllati dalla CPU, i quali tendono a faticare nelle situazioni nelle quali occorre rianimare il giocatore e non danno un contributo sensibile durante i combattimenti. Un altro elemento molto criticato è l'impossibilità degli eroi alleati di aprire alcuni passaggi: Hulk e Thor sono gli unici a disporre degli attacchi in grado di distruggere specifiche pareti e, a meno che non siate voi a controllare uno dei due Vendicatori, non vi sarà modo che i compagni decidano autonomamente di aiutarvi. Anche le missioni di conquista dell'obiettivo sono molto più complesse, dal momento che gli alleati non alzano un dito per occupare il punto da controllare e si limitano a girare per l'area di gioco senza contribuire in maniera netta al successo della missione.

A peggiorare la situazione è il fatto che in molti casi è d'obbligo scendere in battaglia con al fianco dei personaggi gestiti dall'IA, dal momento che i problemi al matchmaking di Marvel's Avengers rendono impossibile collaborare con altri giocatori.

Sulle nostre pagine potete trovare una guida su come aggirare i problemi di matchmaking in Marvel's Avengers, ma al momento è molto difficile cimentarsi nel multiplayer senza ricorrere alla partita veloce.

Sapevate che a breve arriverà la patch 1.3.0 di Marvel's Avengers?

FONTE: kotaku
Quanto è interessante?
5