E3 2019

Marvel's Avengers non sarà un gioco open-world, ecco perché

Marvel's Avengers non sarà un gioco open-world, ecco perché
di

A ben due anni e mezzo dall'annuncio, Square Enix ha finalmente svelato al mondo il suo Marvel's Avengers con uno spettacolare trailer che ha mostrato l'incipit della storia e ha presentato i Vendicatori protagonisti: Iron Man, Captain America, Thor, Bruce Banner/Hulk e Vedova Nera.

Il titolo sviluppato da Crystal Dynamics è un action-adventure basato sulla narrativa affrontabile sia in modalità giocatore singolo, sia in cooperativa assieme ai propri amici. Grazie ad un'intervista pubblicata da Eurogamer, inoltre, abbiamo scoperto che Marvel's Avengers non sarà un gioco open world. Il motivo lo ha spiegato Philippe Therien, Lead Designer di Crystal Dynamics: "gli Avengers sono attivi in tutto il mondo", pertanto non avrebbe senso creare una sola città, seppur vasta, da esplorare. Iron Man e compagni, quindi, si sposteranno da una regione all'altra del globo, laddove sarà richiesto il loro intervento. Al momento, in ogni caso, non sono disponibili dettagli sull'estensione dei livelli giocabili, ma è stato specificato che saranno differenti gli uni dagli altri (com'è giusto che sia, ndr).

Il nostro Francesco Fossetti, come potete leggere nell'anteprima di Marvel's Avengers, ha deciso di sospendere il giudizio sul gioco. Dopo la conferenza E3 2019 di Square Enix, ha avuto modo di assistere a porte chiuse alla sola sequenza introduttiva dell'avventura ambientata a San Francisco, per nulla sufficiente a fornire dettagli approfonditi sulle meccaniche di gameplay e sul funzionamento della cooperativa. Intanto, se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo di guardare il primo trailer di Marvel's Avengers.

FONTE: Eurogamer
Quanto è interessante?
6