Avengers

Marvel's Avengers: Kate Bishop in ritardo, aggiornamento next-gen rinviato al 2021

Marvel's Avengers: Kate Bishop in ritardo, aggiornamento next-gen rinviato al 2021
di

Dopo aver confermato che Marvel's Avengers si evolve e continuerà a ricevere aggiornamenti costanti nel corso dei prossimi mesi, Scot Amos di Crystal Dynamics ha annunciato lo slittamento al 2021 dell'aggiornamento nextgen gratuito su PS5 e Xbox Series X e S, oltreché dell'update con Kate Bishop.

In chiusura della lettera aperta condivisa sulle pagine del sito ufficiale di Marvel's Avengers, il massimo responsabile della software house californiana precisa infatti che "abbiamo deciso di rinviare la pubblicazione dell'update per PlayStation 5 e Xbox Series X|S all'anno prossimo per assicurarci di dare al nostro team tutto il tempo per offrirvi un'esperienza next gen degna di questo gioco".

Nonostante lo slittamento al 2021 dell'update nextgen di Marvel's Avengers, gli attuali giocatori e i futuri acquirenti della versione PS4 e Xbox One potranno accedere al titolo in retrocompatibilità evoluta sin dal lancio delle prossime piattaforme di Sony e Microsoft, previsto per tra il 10 e 19 novembre. Su PS5 e Xbox Series X e S, gli emuli dei Vendicatori potranno beneficiare dell'hardware di nuova generazione per ridurre al minimo i tempi di caricamento e migliorare il framerate: viene inoltre garantito l'accesso alle lobby multiplayer unificate per famiglie di console (PS4 con PS5 e Xbox One con Series X|S).

Come precisato dallo stesso autore di Crystal Dynamics, anche l'aggiornamento di Marvel's Avengers con Kate Bishop subirà un rinvio in ragione del tempo supplementare richiesto agli sviluppatori per perfezionare gli altri elementi dell'esperienza ludica e contenutistica. Originariamente previsto al lancio entro fine ottobre, l'update in questione è adesso atteso indicativamente per "fine anno" su tutte le piattaforme.

Quanto è interessante?
3