Marvel's Iron Man VR rinviato da Sony: stesso destino di The Last of Us Parte 2

Marvel's Iron Man VR rinviato da Sony: stesso destino di The Last of Us Parte 2
di

Jason Schreier, noto editor di Kotaku, l'aveva alzato il vento del dubbio già da alcune settimane, profetizzando il possibile rinvio di importanti titoli con data di pubblicazione prevista dopo il mese di aprile.

La serata di giovedì 2 aprile ha visto la formalizzazione di un nuovo rinvio per The Last of Us Parte 2, che dall'originale uscita in febbraio era ora atteso per il 29 maggio. Purtroppo, diverse considerazioni, tra cui l'attuale crisi sanitaria globale, hanno spinto i vertici di Sony Interactive Entertainment a rimandare la produzione di Naughty Dog a data destinarsi.

Il medesimo destino tocca ora anche un'altra esclusiva di casa PlayStation: Marvel's Iron-Man VR. Titolo pensato appositamente per la Realtà Virtuale targata PlayStation VR, il titolo sarebbe dovuto approdare sul mercato videoludico il prossimo 15 maggio. Volto ad offrire al pubblico un'esperienza intensa nei panni di Tony Stark/Iron-Man, la produzione dedicata al Vendicatore è ora priva di alcuna indicazione precisa in merito a una nuova data di pubblicazione.

Nel catalogo delle esclusive attese su hardware PlayStation nel corso dei prossimi mesi resta per ora priva di aggiornamenti la data di pubblicazione di Ghost of Tsushima, la nuova produzione firmata dagli sviluppatori di Sucker Punch, fissata per il 26 giugno su PS4.

Quanto è interessante?
4