Marvel's Spider-Man su devkit PS5 riaccende i rumor sul sequel next-gen

Marvel's Spider-Man su devkit PS5 riaccende i rumor sul sequel next-gen
di

La notizia dei test di Sony condotti sul devkit PS5 con Marvel's Spider-Man, riferita dallo stesso Mark Cerny nel corso della sua ormai celebre intervista a Wired, non poteva che reinfiammare i rumor sullo sviluppo del secondo capitolo del kolossal free roaming targato Insomniac Games.

Nel discutere delle specifiche hardware di PlayStation 5 e dei vantaggi garantiti dall'utilizzo di un disco rigido SSD in sostituzione di un vecchio hard disk meccanico, il designer e programmatore statunitense ha infatti riferito che Sony si sta servendo di Marvel's Spider-Man per condurre dei test prestazionali sui kit di sviluppo della prossima generazione del Monolite Nero.

Come sottolineano diversi addetti al settore e i membri della community che stanno commentando tale notizia sui principali siti, social e forum videoludici, la scelta di effettuare dei test sui devkit di PS5 utilizzando un videogioco che, pur essendo un'esclusiva PS4, non è stato realizzato da una casa di sviluppo della galassia di sussidiarie di Sony Interactive Entertainment, risulta essere decisamente insolita.

L'inizio dei lavori su Marvel's Spider-Man 2 su PlayStation 5, di conseguenza, potrebbe rappresentare la perfetta giustificazione a tali test: il creative director di Insomniac Games, a fine gennaio, ha contribuito ad alimentare le indiscrezioni riferendo di essere impegnato sulla bozza di un racconto non meglio specificato. E voi, sareste felici di vedere Marvel's Spider-Man 2 protagonista della lineup di lancio di PS5 assieme a (potenziali) titoli cross-gen come Death Stranding, Ghost of Tsushima e The Last of Us Part 2?

Quanto è interessante?
9