Marvel's Spider-Man si aggiorna nuovamente dicendo addio a tanti bug

Marvel's Spider-Man si aggiorna nuovamente dicendo addio a tanti bug
di

Sono passati oltre sei mesi dal lancio di Marvel's Spider-Man ma Insomniac Games non ha ancora abbandonato la sua creatura. A dimostrazione di ciò, c'è la patch 1.15 di circa 300 MB appena approdata su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

L'aggiornamento non introduce nuovi contenuti - dopotutto, Marvel's Spider-Man si è già espanso a dovere con i DLC della serie La città che non dorme mai - limitandosi ad risolvere una serie di bug che ancora inficiavano l'esperienza per molti giocatori. Tra i tanti, è stato corretto un problema per il quale i nemici caduti dall'edificio Colexco non morivano, impedendo il prosieguo della missione Trust Issues, e un altro che non permetteva ai giocatori di collezionare tutte le opere rubate di Hardy dopo l'utilizzo del viaggio rapido. D'ora in avanti, inoltre, i giocatori non rischieranno più di finire fuori dal mondo di gioco nella missione Getting Deep.

In aggiunta a ciò, è stato risolto un bug che faceva apparire alcuni elementi del DLC Silver Lining nella storia principale ed è stato corretto un problema legato ai SUV: talvolta, mentre Spider-Man tentava di fermarli, si muoveva a scatti e subiva danni. Si tratta di problemi che, probabilmente, molti di voi non hanno mai incontrato durante il playthrough, ma fa enorme piacere sapere che siano stati risolti.

La patch precedente, la 1.14, è stata pubblicato lo scorso gennaio e ha aggiunto i costumi ispirati ai Fantastici 4. Recentemente abbiamo provato ad immaginare come sarebbe un ipotetico Marvel Gaming Universe sviluppato a partire dal gioco di Insomniac Games.

Quanto è interessante?
13