Marvel Spider-Man: un personaggio molto amato ha rischiato di fare una brutta fine!

Marvel Spider-Man: un personaggio molto amato ha rischiato di fare una brutta fine!
di

Ve lo diciamo subito: in questa notizia troverete dei grossi spoiler sulla storia di Marvel's Spider-Man, gioco di Insomniac Games che ha rischiato di far morire un personaggio molto amato dai fan dell'amichevole ragnetto di quartiere. Smammate, se non lo avete ancora giocato. Restate, se invece siete curiosi di scoprire di chi stiamo parlando.

Dan Slott, scrittore veterano al servizio della Casa delle Idee, ha recentemente avuto modo di chiacchierare con la redazione di Games Radar in merito al suo coinvolgimento con lo sviluppo di Marvel's Spider-Man. In una delle note che inviò a Insomniac Games, Slott raccomandò agli sviluppatori californiani di non andarci leggeri: "All'inizio erano molto cauti con alcuni personaggi, quindi cominciai a pressarli spiegando loro che per donare importanza e gravitas ad una buona storia dell'Uomo Ragno bisogna smettere di trattare i personaggi con i guanti bianchi e se necessario ucciderne uno. All'epoca, spingevo per far morire Harry".

Sott consigliò loro di far morire Harry Osborne, ma alla fine i ragazzi di Insomniac Games hanno concretizzato il suo consiglio uccidendo un altro personaggio molto amato: "Quando ho giocato al titolo ho scoperto che Harry stava bene, più o meno... ma oh mio Dio, hanno ucciso Zia May!".

Come ben sapete, alla fine di Marvel's Spider-Man è la dolce Zia May a farne le spese: Peter è costretto a sacrificarla per salvare l'intera città di New York dal Respiro del Diavolo, un potente gas rilasciato da Doctor Octopus. Un momento estremamente toccante che ha ottenuto anche il plauso di uno stupito Dan Slott: "Quel momento con Zia May... il team di sceneggiatori composto da Jon Paquette, Benjamin Arfmann e Kelsey Beachum ha creato uno dei momenti più potenti che abbia mai vissuto in un videogioco".

Aneddoto curioso, se pensiamo che all'inizio Insomniac non voleva neppure inserire Zia May in Marvel's Spider-Man, e che a convincere il team fu proprio Slott.

Quanto è interessante?
9