Masahiro Sakurai non ha piani per il futuro dopo i DLC di Super Smash Bros Ultimate

Masahiro Sakurai non ha piani per il futuro dopo i DLC di Super Smash Bros Ultimate
di

Nintendo sta continuando a supportare massicciamente Super Smash Bros Ultimate e nuovi contenuti arriveranno almeno per tutto il 2020, sono in tanti però a chiedersi quali siano i piani futuri di Masahiro Sakurai, produttore del celebre picchiaduro.

La brutta notizia è che il papà di Kirby non sembra avere piani per il prossimo futuro: "Non ho nessun programma per il futuro, non ci sono garanzie che continui a lavorare. Al momento sono impegnato sui DLC di Super Smash Bros, non ho assolutamente nulla di programmato oltre a questo."

Masahiro Sakurai lavora in Nintendo da quasi 30 anni e in passato si è scontrato con problemi di salute dovuti proprio all'eccessivo carico di stress raggiunto durante la fase di produzione e sviluppo dei suoi giochi, in particolare dei vari capitoli di Super Smash Bros. Recentemente lo stesso Sakurai è svenuto in palestra durante l'allenamento, il producer sta bene ma probabilmente vuole rallentare i ritmi nell'immediato futuro, essendo ormai vicino a compiere 50 anni.

Sakurai ed il suo team stanno lavorando da casa per il Coronavirus e questo potrebbe avere un notevole impatto sulla data di uscita dei prossimi DLC di Super Smash Bros Ultimate, in ogni caso al momento si tratta solamente di supposizioni prive di conferma.

Quanto è interessante?
1