di

Mentre prosegue il dibattito sul futuro di Matrix Awakens come gioco completo oppure no, continuano anche gli esperimenti degli appassionati con la tech demo Unreal Engine 5. Diversi utenti affermano di aver trovato il modo di superare i confini della mappa open world: ecco come ci sono riusciti.

Come testimoniato dallo youtuber Master Ari nel video che possiamo ammirare a inizio articolo, per "disconnettersi dalla Matrice" della mappa a mondo aperto della demo UE5 basta sfruttare a proprio vantaggio il sistema di collisioni dei veicoli implementato in Matrix Awakens per gestire il modello di guida.

Colpendo da una particolare angolazione una delle auto parcheggiate su un pontile ai margini della mappa, è infatti possibile spingerla sul lato opposto della balaustra e scoprire un "trucco" escogitato dagli sviluppatori della tech demo, ossia la presenza di una piattaforma invisibile appena sopra lo specchio d'acqua che delimita l'area esplorabile dai giocatori.

Se opportunamente colpita, l'auto non si rovescerà e, così facendo, diventa possibile prenderne possesso e utilizzarla per girovagare tra i modelli poligonali a bassa definizione dei grattacieli in lontananza. Chi lo desidera può persino "tuffarsi" nella piattaforma in cemento sottostante il manto stradale, scoprendo anche qui i trucchi escogitati dagli sviluppatori di Matrix Awakens per ottimizzare la mappa e garantire un'esperienza grafica ai limiti del fotorealismo su PS5 e Xbox Series X/S.

A tal proposito, vi invitiamo ad ammirare questa video comparativa tra Matrix Awakens e il film che ha dato origine all'epopea sci-fi con protagonista Keanu Reeves nei panni di Neo.

Quanto è interessante?
4