Medal of Honor: Above and Beyond, potrebbe essere il primo gioco tripla A per VR

Medal of Honor: Above and Beyond, potrebbe essere il primo gioco tripla A per VR
di

Annunciato durante l’Oculus Connect 6, Medal of Honor: Above and Beyond, sviluppato da Respawn Entertainment in esclusiva per Oculus Rift, sembra avere le carte in regola per diventare il primo titolo tripla A per visori VR.

In un’intervista per GamesBeat, l’executive producer del gioco Michael Doran, ha dichiarato: “è un livello di qualità produttiva che non era mai stata raggiunta per un titolo VR. Sicuramente non in questi termini. Da tempo vediamo la domanda, quando arriverà un grande nome su VR? Questo è il primo. Ce ne saranno altri in arrivo. È emozionante vedere i ragazzi a lavoro su questo”.

Il team a lavoro su Medal of Honor: Above and Beyond è già molto ampio, con 180 persone a lavoro sul kit di sviluppo. Peter Hirschmann, game director di Respawn, ha parlato del motion capture e del performance capture utilizzato in Medal of Honor: Above and Beyond. “Avete visto Into the Spider-Verse? Derek Esparza, il supervising animator, dopo aver finito il film è venuto a lavorare nel nostro team. Facciamo sessioni di cattura per ogni livello di gioco. Ce ne sono più di 50….Abbiamo un intero cast di attori e una sceneggiatura approfondita. Sono più di 120 pagine. È come un film. Chris Edgerly, che interpreta Pathfinder in Apex, è uno dei nostri personaggi chiave”.

Quella del VR è ancora una nicchia di mercato relativamente piccola per l’industria dei videogiochi ma l’innalzamento del livello qualitativo dei giochi disponibili potrebbe contribuire alla crescita del settore. Medal of Honor: Above and Beyond, la cui uscita è prevista per il 2020, potrebbe essere il primo gioco AAA riservato alla realtà virtuale. Come sempre vi terremo aggiornati!

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
5

Altri contenuti per Medal of Honor: Above and Beyond