A un mese da Death Stranding, Hideo Kojima visita gli studi di CD Projekt e SIE Polonia

A un mese da Death Stranding, Hideo Kojima visita gli studi di CD Projekt e SIE Polonia
di

Nonostante Kojima Productions sia impegnata nelle ultime operazioni di rifinitura in vista del lancio di Death Stranding, previsto per l'8 novembre, il buon Hideo Kojima è riuscito a ritagliarsi del tempo per andare in Polonia a fare un saluto ai suoi colleghi del posto.

Tanto per cominciare, il game designer giapponese s'è recato presso gli studi di CD Projekt RED, team responsabile di The Witcher 3: Wild Hunt e ora al lavoro su Cyberpunk 2077. Kojima ne ha approfittato per scattarsi delle foto con i membri dello studio e mentre era all'interno di una delle tipiche taverne del mondo dello Strigo. Non poteva certo mancare, inoltre, un'istantanea ritraente una stupenda statua di Geralt di Rivia.

Dopodiché, è andato a trovare pure i membri di Sony Interactive Entertainment Polonia, con i quali ha "potuto connettersi con un nuovo strand (filo, ndr)" esattamente come aveva già fatto con i colleghi di PlayStation Russia qualche settimana fa. Il riferimento a Death Stranding, chiaramente, non è affatto casuale. Trovate le numerose foto scattate durante i due incontri sul profilo Twitter di Hideo Kojima: per comodità - dato che il designer pubblica tanto, ma davvero tanto - le abbiamo raccolte in calce a questa notizia.

A proposito del suo nuovo gioco: Sony ci ha confermato che Death Stranding sarà doppiato in italiano!

Quanto è interessante?
13