di

I nuovi programmi e software di editing grafico basati su di una IA Neurale promettono di ridare nuova vita ai videogiochi che hanno scritto la storia dell'intrattenimento digitale. Quest'oggi è il turno di Metal Gear Solid e di una mod che ne stravolge il comparto grafico permettendogli di raggiungere i 4K e i 60fps.

Come accaduto di recente con Fallout New Vegas e l'originale Resident Evil 2, il procedimento utilizzato dal modder conosciuto su Reddit come Tophergopher1 è piuttosto semplice e prevede l'adozione del software in Deep Learning ESRGAN per servirsi della sua rete neurale ed effettuare l'upscaling "intelligente" di tutte le texture che mappano le superfici e i modelli poligonali dei personaggi della versione Twin Snakes di Metal Gear Solid.

Il risultato finale del lavoro svolto in maniera piuttosto agevole dal redditor è semplicemente incredibile, riuscendo a donare al titolo originario delle ambientazioni con texture ad alta definizione senza inficiare in maniera negativa sulle prestazioni, a patto ovviamente di utilizzare un emulatore performante come Dolphin e una configurazione hardware di tutto rispetto.

Lo youtuber che ha realizzato il filmato esplicativo che campeggia a inizio articolo, ad esempio, è riuscito a raggiungere la risoluzione 4K e un framerate ancorato sui 60fps attraverso il suo PC gaming equipaggiato con una GPU GeForce RTX 2080 Ti, una CPU i7-6700K e 16GB di memoria RAM. Fateci sapere cosa ne pensate di questa mod realizzata tramite IA Neurale e se ritenete opportuno che i grandi classici del passato debbano essere "ammodernati" con l'ausilio di queste reti neurali.

Quanto è interessante?
2