METRO

Metro Exodus: no comment di THQ Nordic sulle vendite sull'Epic Games Store

Metro Exodus: no comment di THQ Nordic sulle vendite sull'Epic Games Store
di

Le vendite di Metro: Exodus sembrano aver soddisfatto il publisher THQ Nordic, ma sembra esserci un piccolo caso per via di alcune "non-risposte" del CEO Lars Wingefors riguardo i ricavi sull'Epic Games Store, dopo le controversie che hanno accompagnato il lancio del titolo.

Wingefors ha infatti rivelato che le copie fisiche del gioco hanno venduto secondo le aspettative, ma che quelle digitali sono andate ancora meglio. La maggior parte delle copie (il CEO parla di "absolute majority") riguardano le versioni per console, il che è anche un po' una sorpresa, visto che Metro è tradizionalmente visto come una serie su PC.

Il lancio del gioco su PC però, come dicevamo in apertura, è stato segnato da diverse polemiche per via della rimozione del gioco su Steam praticamente all'ultimo minuto, in virtù di un accordo di esclusiva raggiunto in extremis con Epic, per cui il gioco è divenuto esclusiva Epic Games Store.

Quando a Wingefors è stato chiesto esplicitamente delle vendite su tale piattaforma, il CEO di THQ Nordic ha preferito non commentare, ed anche in seguito quando gli è stato chiesto se fosse soddisfatto dei risultati ottenuti dalla compagnia su tale store, ha virato la risposta in modo da includere tutte le piattaforme digitali.

Insomma, la situazione è poco chiara: e se davvero le vendite di Metro Exodus su Epic Games Store avessero risentito del malcontento dei fan? Qui intanto trovate la nostra recensione di Metro Exodus.

FONTE: VG247
Quanto è interessante?
7