di

Dopo tanta attesa, Metro Exodus è finalmente arrivato sugli scaffali, e la redazione di Digital Foundry ne ha subito approfittato per analizzare il comparto tecnico e mettere a confronto tutte e quattro le edizioni disponibili su console. I risultati si sono rivelati interessanti.

Su Xbox One X, la console più potente del lotto, Metro Exodus gira alla risoluzione 4K nativa, mentre su PlayStation 4 Pro si ferma a 1440p. PlayStation 4 standard è in grado di garantire una presentazione a 1080p, mentre su Xbox One base è stata implementata un soluzione dinamica che permette alla risoluzione di oscillare tra un valore massimo di 1080p e un minimo pari a 900p.

A quanto pare, la risoluzione dinamica s'è rivelata la carta vincente dell'edizione per la più piccolina di casa Microsoft. Xbox One, infatti, offre le performance più stabili del lotto, ancorate a 30fps per la maggior parte del tempo nelle sezioni testate. Anche Xbox One X si comporta molto bene in tal senso, ma non mancano alcuni cali occasionali. Meno brillanti le controparti Sony: su PlayStation 4 Pro, nelle situazioni più concitate, il framerate cala fino a 23-25fps, mentre sulla standard fino a 15-16fps!

Potete farvi un'idea ben più precisa guardando la video comparativa di Digital Foundry allegata in apertura di notizia. Se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo inoltre di leggere la recensione di Metro Exodus a cura del nostro Tommaso "Todd" Montagnoli. Prima di lasciarvi, ricordiamo che su PC il titolo di 4A Games è disponibile solo su Epic Games Store. Il rapporto di esclusività durerà un anno, dopodiché approderà anche su Steam.

Quanto è interessante?
8