METRO

Metro Exodus: Guida ai Nemici, dove incontrarli e come sconfiggerli

Metro Exodus: Guida ai Nemici, dove incontrarli e come sconfiggerli
di

La fredda Russia di Metro Exodus è un luogo inospitale e pieno di pericoli. I giocatori dovranno vedersela con ogni genere di creatura mutante, lottando a denti stretti. In questa mini-guida vi forniremo una panoramica su tutti i nemici presenti nel gioco, spiegandovi come affrontarli.

Umanimali
A prima vista queste creature possono essere scambiati per essere umani, ma dopo i primi incontri ravvicinati vi renderete conto della loro aggressività. In genere si muovono in gruppo e spesso vivono in luoghi bui o edifici abbandonati. Il loro comportamento è simile a quello delle scimmie e spesso usano i detriti come armi primitive. Meglio non avvicinarsi troppo ed eliminarli senza far rumore per evitare di essere sopraffatti, adottando un approccio furtivo.

Orso mutante
Questo orso mutante rappresenta una minaccia letale per chiunque lo incontri, uomo o bestia che sia. Le sue grandi ossa e i muscoli possenti resistono a qualsiasi tipo di arma da fuoco, a parte quelle più pesanti. Il suo pelo folto, inoltre, lo rende vulnerabile agli attacchi con armi incendiarie. Quando lo avvistate, cercate di non attirare la sua attenzione...

Guardiani
Con articolazioni sporgenti, artigli spaventosi e denti ingialliti, i guardiani sono tra le creature più comuni nella Russia post-apocalittica di Metro Exodus. Questi feroci mutanti si aggirano in branco nelle strade e nelle gallerie. Un guardiano da solo può essere sconfitto facilmente da uno Spartano addestrato, ma le sentinelle chiamano i rinforzi se non vengono eliminate subito e senza far rumore...

Lupi
Anche se non sono creature mutanti, i lupi rimangono animali affamati, territoriali ed estremamente pericolosi. Persino un lupo solitario può essere un problema se non viene eliminato in fretta. Questi animali vivono tendenzialmente in branco, quindi se li incontrate dovrete avere grande astuzia e una buona mira per uscirne indenni.

Demoni
I demoni si presentano come delle enormi bestie alate. Gli abitanti della Metro li considerano tra le creature più pericolose in assoluto. Queste bestie cacciano da sole come mostruosi rapaci e, grazie alla loro forza, sono in grado di catturare da terra prede di qualsiasi dimensione. Meglio tenersi alla larga da loro, rimanendo nascosti alla loro vista e scegliendo i percorsi migliori per evitarli.

Nosalis
I nosalis sono mutanti agili e aggressivi. Sono in grado di percorrere grandi distanze con una rapidità notevole, e spesso corrono lungo i muri e caricano la preda prima di ucciderla. Queste creature preferiscono le strutture sotterranee abbandonate e gli edifici cadenti. Hanno una natura territoriale e proteggono ferocemente il loro nido. Sono abbastanza semplici da uccidere quando sono da soli, ma quasi inarrestabili in branco.

Gamberi
I gamberi sono dei crostacei mutanti che vivono vicino all'acqua. Hanno il carapace corazzato e diventano particolarmente aggressivi per difendere il territorio. Le femmine stanno spesso nell'acqua e hanno l'abitudine di girare in branco. Quando si sentono minacciate, attaccano dalla distanza sputando muco corrosivo per immobilizzare il nemico. I maschi sono invece più solitari e hanno delle lastre corazzate sugli arti anteriori che usano come mazze per attaccare. Per sconfiggerli è necessario sferrare gli attacchi con un tempismo perfetto.

Ragni
I ragni colpiscono nell'oscurità sferrando gli attacchi dai bozzoli, dalle ragnatele e dai buchi. Nelle zone infestate dai ragni, è sempre meglio avere con sé una torcia o del fuoco per ripulire l'area. L'unica cosa che i ragni temono è la luce. Esposti a una fonte luminosa, infatti, si fanno prendere dal panico e muoiono in fretta se non riescono a scappare.

Vedette
Simili agli avvoltoio, le vedette sono delle creature schive che passano la maggior parte del tempo a vagare in superficie alla ricerca di carcasse di cui cibarsi. Cercano in tutti i modi di evitare il combattimento e spesso scappano al primo segno di pericolo. Attaccano solo quando sono in gruppo o se vengono provocate. Per cacciare queste creature servono riflessi molto veloci, perché spesso attaccano e si nascondono immediatamente lanciandosi nelle tane.

Imparare a conoscere i nemici è il primo passo fondamentale per affrontarli nel modo migliore. Naturalmente, anche le risorse e l'equipaggiamento a vostra disposizione saranno di grande aiuto contro le minacce esterne. A tal proposito, non dimenticate di consultare la nostra Guida alle Armi di Metro Exodus.

Quanto è interessante?
3