Metro Redux per Nintendo Switch è stato classificato dal PEGI: annuncio vicino?

Metro Redux per Nintendo Switch è stato classificato dal PEGI: annuncio vicino?
di

Il PEGI (Pan European Game Information), organo che si occupa di valutare e classificare i videogiochi destinati al mercato europeo, ha recentemente inserito nel proprio database Metro Redux per Nintendo Switch, una versione della raccolta che non è ancora sta annunciata ufficialmente.

Metro Redux offre in un unico pacchetto i primi due capitoli della serie targata 4A Games e basata sui romanzi di Dmitrij Gluchovskij, ovvero Metro 2033 e Metro Last Light, nelle loro versioni rivedute e corrette. Attualmente disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC, la raccolta per la console ibrida era già stata avvistata lo scorso ottobre all'interno dei listini di un rivenditore portoghese, che si era persino sbilanciato su una data d'uscita fissata nel corso del mese di dicembre 2019.

Come ben sapete, durante l'ultimo mese dello scorso anno Metro Redux non è stato pubblicato su Nintendo Switch, ma il fatto che sia stato valutato dal PEGI aumenta a dismisura le probabilità che ciò possa avvenire davvero in un futuro più o meno prossimo. Non ci resta che continuare ad attendere un annuncio ufficiale da parte di 4A Games.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe giocare a Metro Redux in mobilità sulla vostra Nintendo Switch? Per chi non lo sapesse, la serie Metro è ambientata dopo una guerra nucleare che ha reso la superficie del pianeta inabitabile e fatto collassare l'intera Russia, costringendo i sopravvissuti a rintanarsi nella metropolitana. Il protagonista è Artyom, un ragazzo nato prima del disastro, dal quale dipenderanno le sorti dell'intera metro di Mosca.

Quanto è interessante?
4