Metro, il team acquisito da Embracer: al lavoro su una nuova IP e un multiplayer!

Metro, il team acquisito da Embracer: al lavoro su una nuova IP e un multiplayer!
di

A sorpresa, Embracer Group, già casa madre di THQ Nordic e Saber Interacive, ha annunciato di aver acquisito 4A Games, software house ideatrice della serie Metro.

L'accordo, che ha visto l'acquisto del 100% delle quote del team, si è concluso con un investimento di circa 36 milioni di dollari. Gli autori della celebre saga videoludica ispirata dai romanzi di Dmitrij Gluchovskij, il cui più recente esponente è Metro Exodus, sono dunque ora sotto l'ala protettrice del grande gruppo videludico, che ad oggi include 33 studi di sviluppo e più di 4.000 dipendenti.

L'acquisizione è stata ovviamente commentata da ambo le parti, che hanno espresso soddisfazione per l'accordo raggiunto. In particolare, Dean Sharpe, CEO di 4A Games, ha offerto una dichiarazione decisamente interessante, che apre le porte ai progetti futuri della software house. "Embracer Group e Saber Interactive sono i partner perfetti per 4A Games e per la nostra prossima fase di crescita. Insieme continueremo ad ampliare il franchise di Metro e ci concentreremo sull'offrire alla nostra community un'esperienza multiplayer. Non vediamo l'ora di costruire una nuova e persino più ambiziosa IP AAA nel prossimo futuro".

Nessun ulteriore indizio è stato condiviso dalla dirigenza del team, ma in passato alcune dichiarazioni hanno lasciato intendere che 4A Games è pronta a sviluppare su PS5 e Xbox Series S, con particolare attenzione per l'implementazione del Ray Tracing.

Quanto è interessante?
4