Metroid Dread: il successo del gioco Nintendo spinge le vendite dei vecchi Metroid

Metroid Dread: il successo del gioco Nintendo spinge le vendite dei vecchi Metroid
di

La nuova avventura di Samus Aran sta già ottenendo i primi successi: Metroid Dread è il miglior lancio di sempre per la serie in UK, superando i risultati di Metroid Prime 3 Corruption per Wii e ottenendo i favori di una larga fetta di fan.

Il titolo Nintendo ha ottenuto anche ottimi riscontri da parte della critica internazionale (a tal proposito potete leggere la nostra recensione di Metroid Dread), divenendo inoltre il gioco più venduto sul Nintendo eShop di Nintendo Switch. L'attesa nei confronti del nuovo episodio bidimensionale, il primo inedito dopo 19 anni di pausa, e i risultati fin qui ottenuti da Dread hanno inoltre avuto come conseguenza un'impennata nelle vendite digitali dei precedenti giochi del franchise.

Shinesparker, una fan community di Metroid attiva dal 2010, fa notare su Twitter come molti vecchi titoli della serie stiano riempendo le classifiche eShop su varie piattaforme della Grande N nel Regno Unito. Sullo store digitale di Wii U, ad esempio, Metroid Fusion è in testa alle vendite seguito subito a ruota da Metroid Zero Mission, remake del capostipite; oltre ai due giochi usciti originariamente su GBA, nella top 10 rientrano anche la Metroid Prime Trilogy in settima posizione, e Super Metroid al nono posto. Sull'eShop del Nintendo 3DS, invece, la terza posizione è occupata da Metroid Samus Returns, remake del secondo episodio 2D.

Con l'arrivo di Metroid Dread, dunque, i giocatori stanno riscoprendo l'iconica serie Nintendo godendosi i suoi migliori esponenti. E chissà quali saranno in futuro i risultati di Metroid Prime 4 una volta pronto per il debutto su Switch.

Quanto è interessante?
4