Metroid Prime 4: Retro Studios assume veterani di Star Wars, Battlefield e Borderlands

Metroid Prime 4: Retro Studios assume veterani di Star Wars, Battlefield e Borderlands
di

Dopo aver dato il benvenuto a veterani di Crysis 3 ed Epic Mickey, i dirigenti di Retro Studios guardano al futuro e accolgono alcune tra le personalità più esperte dell'industria videoludica: lavoreranno su Metroid Prime 4 per Nintendo Switch?

Tra le ultime assunzioni portate a termine da Retro Studios, merito di una "campagna acquisti permanente" che sta interessando la compagnia texana ormai da diversi mesi, troviamo infatti diversi artisti che vantano un'esperienza pluriennale nella progettazione e nell'implementazione degli effetti speciali nei videogiochi.

Il terzetto di maestri delle tecniche VFX appena entrato nei Retro Studios comprende Adad Morales (Battlefield Hardline, StarCraft e lo Star Wars cancellato di Visceral Games), Bryan Erck (Shadow of the Tomb Raider) e Nicholas Wilson (impegnato per 12 anni sugli effetti speciali dei videogiochi della serie looter shooter di Borderlands).

Il loro ingresso nel team statunitense capitanato da Kensuke Tanabe dovrebbe perciò contribuire ad accelerare lo sviluppo di Metroid Prime 4, l'attesissima avventura sci-fi in esclusiva per Nintendo Switch sulla quale, nei mesi scorsi, si sono addensate le nubi delle indiscrezioni che volevano il progetto in grande ritardo e in sviluppo tramite outsourcing per accelerarne i tempi.

Quanto è interessante?
10