Che fine ha fatto Metroid Prime 4, lo rivedremo nel 2023?

Che fine ha fatto Metroid Prime 4, lo rivedremo nel 2023?
di

La storia di Metroid Prime 4 ormai la conosciamo bene: annunciato con un logo nel 2017, lo sviluppo è stato riavviato nel gennaio 2019 sotto la supervisione di Retro Studios, da allora però del nuovo Metroid si sono completamente perse le tracce.

Era il lontano 25 gennaio 2019, quando Nintendo annunciava il riavvio di Metroid Prime 4, il lavoro svolto dallo studio incaricato (mai svelato ufficialmente, ma si parla di sviluppo in mano ad un team di Singapore e della collaborazione di Bandai Namco) non decolla e Nintendo decide dunque di affidare il progetto Metroid Prime 4 a Retro Studios, il team autore di Metroid Prime, Metroid Prime 2 Echoes e Metroid Prime 3 Corruption.

Da allora però non abbiamo più saputo nulla di Metroid Prime 4, il gioco non è mai stato mostrato durante i Nintendo Direct del 2019, 2020, 2021 e 2022 anche se Nintendo continua ad inserire il nuovo Metroid nella lista delle prossime uscite, seppur con data ancora da annunciare. Evidentemente il progetto non è stato cancellato e Retro Studios sta lavorando per riportare in vita Metroid Prime, è probabile che la pandemia ed i successivi lockdown abbiano causato dei rallentamenti ma la speranza è quella di poter vedere Metroid Prime 4 in azione, anche solo con un trailer, nel corso del 2023.

Se un lancio nel 2023 appare davvero impossibile, l'anno prossimo potrebbe essere quello giusto per ripresentare il progetto in un vista di un debutto previsto magari per il 2024. I fan di Samus hanno comunque potuto consolarsi con Metroid Dread nel 2021... e non ci resta che attendere per scoprire cosa ci riserverà il futuro.

Quanto è interessante?
5