Metroid Prime Trilogy già pronta per Nintendo Switch: torna in auge il rumor

Metroid Prime Trilogy già pronta per Nintendo Switch: torna in auge il rumor
di

Con Nintendo che ha già promesso che Metroid Dread non sarà la fine dell'universo 2D della saga, il pubblico di appassionati attende ancora aggiornamenti sul debutto di Metroid Prime 4.

Caratterizzato da un processo di sviluppo tormentato, che ha visto gli autori di Retro Studios ereditare un progetto sottratto dalla Grande N ad una ancora ignota software house, il titolo è al momento privo di una finestra di lancio precisa. Una circostanza che secondo diverse indiscrezioni avrebbe infine spinto Nintendo a posticipare anche una chiacchierata versione Nintendo Switch della Metroid Prime Trilogy.

Il rumor circola ormai da diversi mesi, sostenuto da noti volti del settore videoludico, quali Jason Schreier e Imran Khan. Anche gli insider si sono più volte pronunciati sull'effettiva esistenza di un porting di Metroid Prime Trilogy per Nintendo Switch. A questi ultimi si aggiunge ora anche Jeff Grubb, redattore di Venture Beat. Di recente, il giornalista ha infatti ribadito che la raccolta sarebbe già completamente ultimata e pronta alla pubblicazione. Nintendo, prosegue, starebbe tuttavia aspettando il momento giusto per portare la produzione sul mercato.

L'iniziale ritardo, afferma Grubb, sarebbe stato correlato alle scarse risorse in ambito QA a disposizione di Nintendo durante i molteplici lockdown nipponici. Ora, la Metroid Prime Trilogy sarebbe ormai ultimata, ma per quest'anno la casa di Kyoto ha infine deciso di proporre Metroid Dread. Alla fine, conclude Grubb, la raccolta sarà utilizzata come trampolino per Metroid Prime 4, in un momento in cui l'esordio del titolo Retro Studios sarà più prossimo.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
4