Microsoft apprezza i giochi single player, ma preferisce investire nei servizi

di

Matt Booty, il nuovo boss di Microsoft, ha recentemente delineato le nuove direttive per la strategia di mercato che Xbox dovrà intraprendere in futuro. Sembra che il colosso di Redmond proseguirà sulla scia di quanto fatto finora, ma Booty ha espresso apprezzamento nei confronti delle esperienze single player.

Il capo di Microsoft ha lodato i giochi single player, soprattutto quelli che durano 20 o 30 ore, ma ha affermato che il colosso di Redmond proseguirà nella sua strategia, che abbraccia maggiormente i giochi come servizio, al fine di creare esperienze persistenti nel tempo.

"Ci saranno sempre i giochi single player con circa 20 o 30 ore di gameplay, noi amiamo quel tipo di giochi e ci sarà sempre spazio per loro, ma per noi è certamente il caso di focalizzarci sulla visione dei contenuti, sullo streaming e sul broadcast oltre che sugli eSport. Per noi è davvero importante pensare alla longevità dei giochi".

Anche con la nuova dirigenza Microsoft continuerà a proseguire la strada del multiplayer a differenza di Sony, la quale invece sembra ormai focalizzata sulla creazione di grandi esperienze per giocatore singolo.

I fan, dopo Sea of Thieves e State of Decay 2, chiamano a gran voce una line up che sia all'altezza delle aspettative: l'E3 2018 riserverà qualche sorpresa per Microsoft?

FONTE: Gamepur
Quanto è interessante?
16