Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts

di

Garrett Young, ex sviluppatore Microsoft e veterano dell'industria con oltre 25 anni di esperienza ,è stato intervistato dal podcast Kiwi Talkz e in questa occasione ha rivelato come la casa di Redmond stesse sviluppando un videogioco di calcio nei primi anni 2000, poi cancellato per un motivo molto particolare.

All'epoca della prima Xbox, Garrett Young era parte degli studi first party di Microsoft e tra i tanti progetti in corso c'era anche un gioco di calcio, poi cancellato per non far arrabbiare Electronic Arts. Microsoft temeva che EA non avrebbe supportato la prima Xbox con i suoi giochi sportivi, così come fatto con il SEGA Dreamcast, tanto che ai tempi SEGA creò la propria linea sportiva su licenza proprio per sopperire a questa mancanza.

Lo stesso tentò di fare Microsoft con la prima Xbox, salvo poi cambiare idea per tenersi buona EA, a quanto pare infatti una delle clausole del contratto firmato in seguito da Microsoft e Electronic Arts prevedeva proprio la non concorrenza nel settore dei giochi sportivi. Come risultato, il gioco in questione venne cancellato e Young iniziò a lavorare su altri progetti, tra cui Project Gotham Racing.

Chissà come sarebbero andate le cose con un gioco di calcio targato Microsoft? Ormai, non lo sapremo mai...