Microsoft compra Bethesda: EA stava per acquisire ZeniMax, rivela Bloomberg

Microsoft compra Bethesda: EA stava per acquisire ZeniMax, rivela Bloomberg
INFORMAZIONI GIOCO
di

La redazione di Bloomberg ha svelato un interessante antefatto sul recente matrimonio di Microsoft con ZeniMax e Bethesda, con un editoriale che rivela i tentativi di acquisizione compiuti in passato da Electronic Arts per battere sul tempo la divisione Xbox della casa di Redmond.

La testata giornalista statunitense che ha accolto da qualche mese Jason Schreier parte infatti dalla conferma che il CEO di ZeniMax Media, Robert A. Altman e il co-fondatore di Bethesda, Chrstopher Weaver, possiedono ciascuno uno quota di partecipazione pari al 30% dell'intero pacchetto azionario.

Stando ai retroscena condivisi da Bloomberg, la quota maggioritaria all'interno dell'azienda ha spinto Altman a intavolare in passato delle trattative con Electronic Arts, in considerazione dell'interesse manifestato dai dirigenti del colosso di Redwood City per la crescita costante del valore azionario e degli asset videoludici di ZeniMax e della galassia di software house legate a Bethesda. Le trattative per la vendita a Electronic Arts di ZeniMax, però, si sarebbero interrotte bruscamente in passato, con il fallimento di tutti i colloqui intavolati tra le parti.

L'editoriale di Bloomberg, però, non fornisce ulteriori dettagli sulle tempistiche di questo tentativo di acquisizione o tantomeno sui motivi che hanno portato alla chiusura di queste trattative. In compenso, sappiamo che l'accordo tra Microsoft e i vertici di ZeniMax Media porterà la casa di Redmond a versare qualcosa come 7,5 miliardi di dollari nelle casse degli attuali proprietari dell'azienda. Quanto alle prospettive di un futuro multipiattaforma per Bethesda e le sue iconiche IP come Fallout, DOOM e The Elder Scrolls, Phil Spencer ha discusso dell'arrivo dei giochi Bethesda su PS5 (come pure su Nintendo Switch) ribadendo che la scelta del lancio in esclusiva su PC e console Xbox sarà valutata "caso per caso" da Microsoft.

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
12