Microsoft Flight Simulator: come creare un Piano di Volo

Microsoft Flight Simulator: come creare un Piano di Volo
di

La pianificazione del percorso prima del decollo è una delle attività fondamentali da imparare all’interno di Flight Simulator, poiché se trascurata potrebbe impedirvi di concludere il volo, ad esempio a causa della mancanza di carburante. Ecco quindi una guida per imparare a creare un corretto piano di volo.

Non appena vi recherete all’interno del menu di selezione dell’aeroplano da utilizzare per il volo, nella mappa del mondo verrà visualizzata la portata del mezzo che avete scelto, in termini di chilometri che potrete percorrere con un pieno di carburante.

Successivamente, dovrete selezionare un aeroporto di partenza e un aeroporto di destinazione, con tanto di gate e pista di decollo e atterraggio da utilizzare a vostra discrezione; potrete sceglierli sia cercandoli per nome nelle apposite barre di ricerca, sia tramite il loro codice identificativo univoco.
Sotto l’icona dell’aeromobile selezionato troverete un menu, nel quale potrete selezionare il tipo di navigazione che volete utilizzare per il vostro volo:

  • GPS - traccia una semplice linea retta dalla partenza alla destinazione: consigliabile solamente per viaggi brevi e che non richiedono nessuno scalo intermedio per fare rifornimento
  • VOR a VOR - crea una rotta personalizzata attraverso una serie di punti intermedi da attraversare
  • Vie a Bassa Altitudine - rotte consigliate per i velivoli più piccoli e leggeri, consigliate soprattutto per viaggi di breve durata e senza scali intermedi
  • Vie ad Elevata Altitudine - rotte consigliate solamente per gli aeromobili di linea e i business jet, gli unici aeromobili che sono effettivamente in grado di raggiungere altitudini intorno ai 40mila piedi

Una volta terminato, e dopo aver selezionato piste e strumentazioni da utilizzare in fase di decollo ed atterraggio, potete selezionare il Registro di Navigazione per controllare la posizione di tutti i waypoint e, nel caso lo desideriate, modificare l’altitudine di crociera (vi raccomandiamo nuovamente di non selezionare un valore che il vostro aereo potrebbe non essere in grado di raggiungere senza avere problemi). Facendo click su un waypoint potete rimuoverlo dalla vostra rotta, e attraverso il menu dei filtri potete invece aggiungerne di nuovi a vostro piacimento, in modo da essere sicuri di sorvolare una zona a cui tenete particolarmente.

Giunti a questo punto avete tutto quello che vi serve per iniziare: premete su Vola, e il piano fin qui creato verrà caricato sul computer di bordo del vostro aeromobile, pronto per essere consultato in qualsiasi momento del vostro viaggio.

Vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la recensione di Flight Simulator, e la guida per modificare la livrea del vostro aereo prima del volo.

Quanto è interessante?
5