Microsoft: non abbiamo bisogno di Crackdown 3 nel 2016

di

Aaron Greenberg ha parlato del rinvio di Crackdown 3, affermando che il rinvio al prossimo anno servirà a garantire al titolo non solo una migliore qualità ma anche una maggior visibilità, evitando quindi l'affollato periodo natalizio del 2016.

Queste le parole di Aaron Greenberg: "Semplicemente, non abbiamo bisogno di Crackdown 3 per il 2016. Abbiamo ReCore, Forza Horizon 3, Gears of War 4, Dead Rising 4 e tutti i titoli di terze parti. Abbiamo pianificato attentamente i lanci per il 2016 e per il futuro doseremo meglio le uscite in modo da non concentrarle tutte in un solo periodo. Per il Natale non abbiamo bisogno di un nuovo Tripla A, Crackdown 3 uscirà nel 2017 e avrà una finestra di lancio adeguata, così da garantirgli una buona visibilità." Grazie al rinvio, il team avrà inoltre più tempo a disoposizione per rifinire al meglio alcuni aspetti del progetto.

Quanto è interessante?
0