Michael Pachter ritiene poco plausibile un'acquisizione di EA da parte di Microsoft

di

Questa mattina vi abbiamo riferito di un rumor secondo cui Microsoft avrebbe intenzione di acquisire diverse società coinvolte nel mondo videoludico, tra cui EA, Valve e PUBG Corp..

Naturalmente, non appena il rumor ha iniziato a diffondersi, diversi hanno esternato il proprio parere nei riguardi della cosa. Tra questi, troviamo il noto analista Michael Pachter, che ha così dichiarato a Forbes:

"La ragione per cui Microsoft avrebbe problemi ad acquisire un publisher, è che questi generano più profitti su PlayStation che su piattaforme Microsoft. Al meglio, da un acquisto di EA, deriverebbe il 60% del profitto totale, e probabilmente anche meno, quindi non sarebbe economicamente conveniente. Sarebbe stata una mossa fattibile quando uscì la prima Xbox nel 2001 ma, a questi prezzi, è davvero difficile da giustificare".

Quanto è interessante?
5