Microsoft e SEGA, questo matrimonio s'ha da fare? Nuovo indizio da Greenberg

Microsoft e SEGA, questo matrimonio s'ha da fare? Nuovo indizio da Greenberg
di

Negli ultimi anni Microsoft non ha badato a spese e a suon di dollaroni ha portato nella famiglia di Xbox Game Studios alcuni dei team più talentuosi el panorama videoludico mondiale. Ninja Theory, Playground Games, Obsidian... sono solo alcuni degli esempi, ai quali andrà presto ad unirsi pure Bethesda grazie ad un affare da $7,5 miliardi.

Molti tuttavia sono convinti che Microsoft non sia ancora pronta a concludere la sua campagna acquisti, e in fondo non è possibile dar loro torto, dal momento che è la stessa divisione gaming ad alimentare queste voci. Il boss Phil Spencer ha chiaramente espresso l'intenzione di acquistare nuovi studi, mentre Greenberg sta stuzzicando i giocatori da un bel po' di settimane con degli indizi a base di porcospini che lasciano presagire l'acquisizione di SEGA da parte di Microsoft...

Il General Manager del reparto marketing lo ha fatto ancora: nelle scorse ore ha condiviso una storia sul suo profilo Instagram che mostra un porcospino intento a giocare con il nuovo controller di Xbox Series X. Ad accompagnarla, oltre al messaggio "spero che vi divertirete giocando questo weekend", ci sono anche tre emoticon in rapida successione: un uomo che fa il gesto della X con le braccia, un cuore verde e, ancora, un porcospino, che può essere facilmente tradotto come "Xbox ama i porcospini".

Ebbene, siamo sicuri che avete già capito dove stiamo andando a parare. Il porcospino più famoso dei videogiochi è ovviamente Sonic, che si dà il caso essere anche simbolo e mascotte di SEGA. Cosa sta tentando di dirci Greenberg con tutti questi indizi? Microsoft vuole davvero acquisire SEGA? O si tratta di una partnership esclusiva per la pubblicazione di uno o più giochi?

Quanto è interessante?
11
Microsoft e SEGA, questo matrimonio s'ha da fare? Nuovo indizio da Greenberg