Microsoft, Sony e Nintendo si alleano per garantire 'un gioco più sicuro'

Microsoft, Sony e Nintendo si alleano per garantire 'un gioco più sicuro'
di

Tramite una nota congiunta pubblicata dai rispettivi canali comunicativi, i rappresentanti di Nintendo e delle divisioni videoludiche di Microsoft e Sony illustrano il loro impegno comune per garantire un ecosistema di gioco più sicuro per gli utenti.

Il Corporate Vice Presidente di Xbox Operations, Dave McCarthy, descrive la visione comune delle tre sorelle dell'industria delle console casalinghe spiegando come "giochiamo per molte ragioni. Per assecondare la nostra immaginazione, per socializzare con amici o familiari, per mettere alla prova le nostre abilità contro gli altri, per imparare attraverso la tecnologia o semplicemente per rilassarci e passare il tempo. Come altre attività sociali, il gaming crea connessioni significative con persone diverse e ci ricorda che abbiamo così tanto in comune attraverso questa gioia che condividiamo con gli altri appassionati".

Nell'ottica di rendere ancora più inclusiva e sicura l'esperienza di gioco da fornire ai propri utenti, gli esponenti di Xbox, PlayStation e Nintendo spiegano che gli appassionati su console come Xbox Series X, PlayStation 5 e Nintendo Switch (come pure delle passate piattaforme) "meritano di vivere fantastiche esperienze di social gaming in contesti dove il rispetto e la sicurezza sono reciproci. È nostra convinzione che la protezione dei giocatori online richieda un approccio multidisciplinare che combini i vantaggi di una tecnologia che avanza alla supervisione e alla protezione di una comunità solidale".

La collaborazione tra Microsoft, Sony e Nintendo si concretizzerà con investimenti congiunti e la promessa di evolvere e "amplificare i propri approcci alla sicurezza degli utenti. Mentre continuiamo questo lavoro, daremo la priorità alla protezione della sicurezza dei nostri giocatori, specialmente di quelli più vulnerabili". I principi cardine di questa visione saranno tre: Prevenzione (per consentire ai giocatori e ai genitori di comprendere e controllare le esperienze di gioco), Partnership (per stringere una collaborazione duratura tramite la quale promuovere la sicurezza degli utenti) e Responsabilità (con l'impegno di rendere sempre più sicure le rispettive piattaforme e i relativi ecosistemi online).

FONTE: Xbox Wire
Quanto è interessante?
8