Microsoft sulla rivoluzione Xbox Game Pass: tutti i grandi rivenditori ci supportano

di

Nei giorni scorsi, alcuni rivenditori indipendenti si sono scagliati contro il nuovo corso di Xbox Game Pass: la decisione di rendere disponibili al Day One i titoli First Party per gli abbonati potrebbe finire per danneggiare il business dei piccoli negozianti, i quali sono subito scesi in campo per far sentire la propria voce.

Tramite le pagine di GamesIndustry, un portavoce di Microsoft ha commentato la vicenda: "ad oggi siamo rimasti colpiti dal numero di negozianti che vogliono ampliare i nostri piani di distribuzione. Abbiamo ricevuto tante richieste in tal senso, le grandi catene ci supportano e posso anticipari che la domanda per Sea of Thieves sul mercato retail è molto elevata."

Ricordiamo che Sea of Thieves inaugurerà il nuovo corso di Xbox Game Pass il prossimo 20 marzo, al Day One il gioco sarà disponibile sin da subito per tutti gli abbonati, così come accadrà con Crackdown 3, State of Decay 2 e con tutti gli altri titoli First Party di Xbox.

Quanto è interessante?
8