Microsoft: vendite Xbox One inferiori a Xbox 360, ma crescono i profitti grazie ai servizi

Microsoft: vendite Xbox One inferiori a Xbox 360, ma crescono i profitti grazie ai servizi
di

Dopo il clamoroso successo di vendite di Xbox 360, superata nella passata generazione videoludica da PS3 soltanto al fotofinish, Microsoft non è apparentemente riuscita a fare altrettanto bene con Xbox One, console che ha sofferto in particolar modo nei suoi primi anni di vita a causa di una comunicazione traballante e di una mancanza di esclusive di richiamo.

Tuttavia, la strategia di business del colosso di Redmond è radicalmente cambiata in questi ultimi anni e, fermorestando che Xbox 360 ha piazzato un numero maggiore di unità rispetto al suo successore, c'è da sottolineare che in questa generazione software e servizi hanno permesso a Microsoft di totalizzare un profitto superiore rispetto al passato. A fronte dei numeri in calo nel settore hardware, quindi, Microsoft ha in realtà dato vita ad un successo superiore rispetto a quello ottenuto con Xbox 360.

Chiaramente protagonista di questa crescita è Xbox Game Pass, che ha rivoluzionato il modo di fruire i videgiochi, ma anche le singole vendite software sono aumentate in questa generazione. La casa di Redmond, in ogni caso, ha dichiarato di aspettarsi un generale calo fisiologico a causa del fatto che Xbox Scarlett ed il 2020 sono sempre più dietro l'angolo. Proprio guardando al suo futuro, Microsoft ha fermamente convinto che Game Pass e Project xCloud segneranno il successo di massa del marchio Xbox.

Quanto è interessante?
12