di

Nel nuovo video diario di sviluppo di MotoGP 19, gli autori italianoi di Milestone ci descrivono nel dettaglio gli interventi compiuti in collaborazione con Orobix per dare forma ad A.N.N.A., l'IA Neurale del loro prossimo simulatore motociclistico per PC e console.

Grazie alla nuova tecnologia di Machine Learning impiegata per rendere più realistico il comportamento degli avversari gestiti dalla CPU, il team di Milestone promette di evolvere l'esperienza di gioco del loro ambizioso racing game a prescindere dalla modalità preferita e dal contesto ludico affrontato.

Diversamente dal passato, infatti, l'IA Neurale di A.N.N.A. contribuirà a migliorare l'intelligenza artificiale dei piloti avversari dandogli modo di capire l'atteggiamento più efficace da assumere in pista, scegliendo di volta in volta una diversa traiettoria o il momento più adatto per tentare un sorpasso in funzione del comportamento del nostro alter-ego. Le competizioni singleplayer saranno così un perfetto banco di prova per affinare le capacità in funzione delle sfide da affrontare sui circuiti digitali delle modalità multiplayer.

Vi lasciamo perciò al video in apertura d'articolo e ricordiamo a tutti gli appassionati di giochi di guida che MotoGP 19 sarà disponibile a partire dal 6 giugno su PC, PlayStation 4 e Xbox One, con la versione Nintendo Switch prevista in uscita nelle settimane immediatamente successive. Nell'attesa di divorare l'asfalto digitale della nuova fatica motoristica di Milestone, vi lasciamo allo speciale di Giovanni Calgaro sulla festa di sport ed eSport dell'Aprilia All Stars al Mugello.

Quanto è interessante?
5