Minecraft Dungeons: Mojang spiega le ragioni del rinvio

Minecraft Dungeons: Mojang spiega le ragioni del rinvio
di

La situazione derivata dall'epidemia di Coronavirus ha costretto molti sviluppatori a rimandare i propri titoli in uscita, tra i più celebri The Last of Us Parte 2 e Wasteland 3. Anche Minecraft Dungeons ha subito uno slittamento minore e gli sviluppatori di Mojang hanno approfondito la questione.

Parlando ai colleghi di Eurogamer, il produttore esecutivo David Nisshagen ha spiegato il motivo per cui il team ha deciso di rinviare il gioco, affermando sostanzialmente di non voler esercitare un'eccessiva pressione sui propri dipendenti e aggiungendo che se avessero pubblicato il titolo nella finestra preannunciata non avrebbero potuto fornire con la massima certezza il tipo di esperienza che potevano aspettarsi da Minecraft Dungeons.

"Non vogliamo stressare il team in questo particolare periodo" ha infatti spiegato Nisshagen. "Probabilmente avremmo potuto rispettare le date prestabilite, ma ci siamo sentiti a disagio, in parte per la squadra e in parte per i giocatori, dato che non avremmo potuto garantire un titolo all'altezza delle aspettative. Quindi prendendo questo piccolo periodo aggiuntivo, avremo un prodotto finale migliore nonché un team più felice e orgoglioso del gioco".

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che Minecraft Dungeons è stato rimandato al 26 maggio e uscirà su Xbox One, PC, PS4 e Switch. Sulle pagine di Everyeye è disponibile la nostra prova di Minecraft Dungeons.

FONTE: gamingbolt
Quanto è interessante?
1