di

Stregati dai filmati dimostrativi della mod next-gen di Minecraft SEUS PTGI di Sonic Ether, i ragazzi di Digital Foundry decidono di passare la Pasqua testando le ultime GPU Nvidia GTX ed RTX con questa mod iper-realistica che aggiunge l'illuminazione in Ray Tracing.

Oltre all'aggiornamento dei blocchi originari con l'introduzione di texture ad altissima risoluzione e di shader più evoluti per l'acqua e la lava, la mod di Sonic Ether implementa una tecnica di Path-Tracing che stravolge il sistema di illuminazione dinamica simulando la tecnologia di Ray Tracing utilizzata in titoli come Battlefield 5, Metro Exodus e, presumibilmente, su tutti i titoli che gireranno su console next-gen, a giudicare dalle specifiche tecniche di PS5 snocciolate da Mark Cerny di Sony.

I test condotti dal team di Digital Foundry si focalizzano sulle potenzialità del Ray Tracing e, nella fattispecie, sulle risorse hardware richieste per ottenere tali risultati su PC equipaggiati con schede grafiche Nvidia, dalla GPU 1070 GTX all'ultimissima 2080 RTX Ti.

In cima all'articolo trovate la loro video analisi: per chi desidera provare in prima persona le meraviglie del Ray Tracing, ricordiamo che la mod SEUS PTGI risulta essere ancora in via di sviluppo. La versione preliminare della mod in questione, con il relativo algoritmo di rendering impiegato per "simulare" il Ray Tracing, può essere scaricata solo da chi partecipa alla campagna di raccolti fondi avviata dall'ideatore Sonic Ether sulle pagine di Patreon.

Quanto è interessante?
2