Minecraft, rivista cerca giardinieri virtuali: bambini rispondono all'annuncio di lavoro!

Minecraft, rivista cerca giardinieri virtuali: bambini rispondono all'annuncio di lavoro!
di

Dal suo primo debutto sino alle avanzate applicazioni del Ray Tracing in Minecraft, l'avventura a cubetti non accenna a perdere popolarità, con milioni di giocatori in tutto il mondo intenti a costruire il proprio mondo virtuale.

Tra dispositivi mobile, PC e console, la creazione di Mojang può contare su di una community di oltre 120 milioni di persone di ogni età, tra le quali spiccano giovani e giovanissimi. Un bacino d'utenza composto da appassionati, che sta ora attirando l'interesse di mondi professionali apparentemente molto lontani. Dalle pagine di WhatShed, magazine britannico dedicato a tutto ciò che concerne il giardinaggio, giunge in particolare un annuncio di lavoro decisamente peculiare, destinato a giardinieri e paesaggisti virutali.

La rivista ha infatti deciso di assemblare un team di esperti di Minecraft con la passione per il giardinaggio e gli ambienti esterni, al fine di offrire servizi di consulenza personalizzati ad altri giocatori. I futuri virtual landscape gardener lavoreranno in regime di smart working, con ingaggi che prevedono flessibilità e compensi sino a 50 sterline l'ora. Tra i requisiti, figurano ovviamente un'ottima conoscenza del mondo di Minecraft e un gran dose di creatività.

Nel pubblicare l'annuncio di lavoro, tuttavia, probabilmente la redazione di WhatShed non si immaginava di attirare l'attenzione di un pubblico di giovanissimi. Un vero e proprio esercito di bambini tra i 10 e i 14 anni ha infatti intasato la sezione commenti dedicato alla posizione aperta, con preoccupazioni concernenti l'età minima e l'orario di lavoro, con video delle proprie creazioni e consigli per altri candidati!

FONTE: PCGamer
Quanto è interessante?
2