COD Modern Warfare: per il pro player Scump 'è il peggior Call of Duty di sempre'

COD Modern Warfare: per il pro player Scump 'è il peggior Call of Duty di sempre'
di

Nonostante il grande successo di COD Modern Warfare certificato dal record di giocatori successivo all'uscita di Warzone, Seth "Scump" Abner decide di scagliarsi contro il kolossal sparatutto di Activision.

Il giovane giocatore professionista dei Chicago Huntsmen ha colto al volo l'occasione offertagli dai gestori del canale YouTube del suo team eSport per attaccare frontalmente il nuovo fenomeno sparatutto di Activision.

Discutendo di Modern Warfare con gli amici e colleghi del collettivo di NRG, il campioncino dei Chicago Huntsmen ha ripercorso la storia della serie FPS e, dopo aver definito "di livello divino" titoli come Black Ops 2 e Modern Warfare 2, ha dichiarato che "è pura spazzatura, un gioco così poco intuitivo e con un sistema di respawn basato sulla squadra... davvero, è il peggior Call of Duty mai realizzato. Potrebbe essere il più brutto COD competitivo di sempre".

Proseguendo nel suo discorso, Scump critica anche l'operato di Infinity Ward nella costruzione delle ambientazioni e dell'esperienza di gameplay di Modern Warfare aggiungendo che "non c'è una sola buona mappa multiplayer, sono tutte orribili e non c'è nessun perk Dead Silence (per ridurre il rumore prodotto dai passi del proprio personaggio, ndr)". Di recente, anche lo streamer Summit1g ha voluto dire la sua sull'operato della software house interna ad Activision per definire COD Warzone il peggior battle royale attualmente in circolazione.

Quanto è interessante?
7