Quanto sarà grande il mondo di gioco di Borderlands 3? Nuovi dettagli da Randy Pitchford

Quanto sarà grande il mondo di gioco di Borderlands 3? Nuovi dettagli da Randy Pitchford
di

Non pago del clamore mediatico suscitato dalle sue dichiarazioni in risposta al review bombing di Borderlands, il boss di Gearbox Software Randy Pitchford discute su Twitter con i fan di Borderlands 3 e rivela un interessante dettaglio riguardante il mondo di gioco del suo nuovo, attesissimo sparatutto free roaming.

In risposta a chi, riguardando l'esplosivo filmato di presentazione di Borderlands 3 trasmesso durante il PAX East, gli ha chiesto quanto possa essere grande l'universo di gioco del titolo, Pitchford ha spiegato senza mezzi termini che "alcune location sono mediamente più grandi di quelle dei capitoli precedenti, altre invece saranno più piccole. Ogni ambientazione è diversa dalle altre. Nel complesso, il gioco è molto più grande dei capitoli passati".

Considerando la straordinaria estensione di Borderlands 2 e, seppur in misura minore, del Pre-Sequel e dell'episodio originario recentemente riproposto nella Game of the Year Edition, quel "molto più grande" a cui fa esplicito riferimento il capo di Gearbox non può che alimentare le speranze degli appassionati.

Sia nel trailer di debutto che nel video di annuncio della data di uscita, d'altronde, ci siamo resi conto dell'incredibile varietà ed eterogeneità di scenari che avremo modo di esplorare indossando i panni dei nuovi Cacciatori della Cripta: dagli ormai familiari deserti di Pandora alle megalopoli futuristiche, passando per delle paludi popolate da mostri giganteschi e delle lande lunari dominate da bizzarre arcologie aliene, avremo davvero un gran numero di luoghi da visitare per rimpolpare il nostro arsenale di armi inedite.

Appuntamento al prossimo 13 settembre, quindi, per partire alla volta dei mondi alieni di Borderlands 3 insieme a tutti i fan di FPS open world su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
9