di

Monster Hunter Rise sta per arricchirsi con un nuovo contenuto che potrebbe mandare in visibilio molti fan di Capcom. Tramite una nuova collaborazione, infatti, L'ultimo capitolo della serie principale uscito su Switch a marzo 2021 si prepara ad accogliere la dea Amaterasu, protagonista di Okami.

Il crossover tra Monster Hunter ed Okami è stato rivelato attraverso un nuovo trailer tutto incentrato su Amaterasu, nota ai fan della serie anche con l'abbreviativo di Ammy: la lupa bianca può essere cavalcata per muoversi molto più rapidamente attraverso gli scenari, può saltare lungo le pareti e può essere utilizzata in combattimento contro le creature che minacciano il villaggio di Kamura, sfoggiando colpi tanto rapidi quanto letali. L'arrivo di Ammy all'interno del gioco è atteso per il prossimo 30 luglio 2021: come ricompensa per aver completato l'apposita Missione Evento correlata si riceverà un costume ispirato al personaggio.

Realizzato dalla defunta Clover Studio e uscito originariamente nel 2006 su PlayStation 2, Okami è divenuto un titolo di culto tra gli appassionati ed ha ottenuto grandi consensi da parte della critica, tuttavia senza mai raggiungere vendite particolarmente convincenti per i vertici di Capcom. Dopo una riedizione su Wii nel 2008 e l'arrivo di un seguito per Nintendo DS, Okamiden, la casa giapponese non ha più puntato sul franchise e nessun nuovo capitolo è stato mai realizzat, ad esclusione della versione HD del primo episodio. A tal proposito potete leggere la nostra recensione di Okami HD per Nintendo Switch. Nel frattempo ricordiamo che sono già state distribuite oltre 7 milioni di copie di Monster Hunter Rise, rivelandosi così l'ennesimo successo all'interno della serie.

Quanto è interessante?
3