di

Il Digital Event di Monster Hunter Rise ha contribuito a fare luce su diversi aspetti dell'attesissimo action ruolistico in arrivo su Switch a marzo. Insieme ad Alessandro Bruni e al Fossa abbiamo seguito l'evento sul canale Twitch di Everyeye per commentarne insieme a voi le numerose novità snocciolate da Capcom.

L'azienda giapponese ha sfruttato questa finestra comunicativa per illustrare la bontà del lavoro svolto da Yasunori Ichinose e compagni nella creazione di una "megafauna" tanto ampia da comprendere delle tipologie estremamente variegate di viverne e mostri come Magnamalo e Tigrex. Tra un combattimento e l'altro, i giocatori avranno l'opportunità di visitare il villaggio di Kamura e ricevere tante missioni dai numerosi personaggi del titolo, grazie alle quali evolvere e potenziare il proprio equipaggiamento recandoci presso il negozio di Rondine per rifornirci di armi e oggetti.

L'uscita del titolo è prevista per il 26 marzo in esclusiva su Switch. Un piccolo ma importante assaggio dell'esperienza di gioco lo avremo con la Demo di Monster Hunter Rise che sarà disponibile da domani, 8 gennaio, fino all'1 febbraio 2021 sull'eShop di Nintendo Switch.

La versione dimostrativa darà modo agli utenti di imparare le basi della caccia, cimentarsi nelle sfide offerte dalla Missione principiante Gran Izuchi, nella Missione normale Mizutsune e nel tutorial della cavalcatura Wyvern di MH Rise. La demo garantirà l'accesso a tutti i 14 tipi di armi del titolo finale e potrà essere affrontata sia in singleplayer che online fino a un massimo di 4 giocatori.

Quanto è interessante?
1