di

La terza e ultima beta di Monster Hunter World è ora aperta per tutti i possessori di PlayStation 4 e andrà avanti per tutto il fine settimana. In questa guida vi daremo qualche consiglio utile, trucchi e strategie su come approcciarvi al gioco e su come sconfiggere Nergigante, Jagras, Anjanath e Barroth.

Cercate alleati per cacciare
In questa Beta, come nel gioco finale del resto, potrete giocare con amici o giocatori casuali. Per questo vi consigliamo altamente di cercare qualcuno con cui giocare perché, così facendo, potrete aumentare a dismisura il divertimento, visto che questo Monster Hunter è fortemente improntato sul fattore cooperazione. Per farlo create una Sessione Privata e condividete con chi vorrete il codice a 16 cifre che poi dovrà essere inserito tra i filtri di ricerca delle partite. Nella versione finale potrete direttamente invitare i vostri amici e creare lobby fino a 16 giocatori.

Prestate attenzione alla mappa
Ricordatevi di guardare la mappa per non perdervi e non perdere i vostri compagni. Potrete anche tenere traccia dei mostri che avete incontrato e trovare il percorso migliore per tornare alla base. Fate molta attenzione anche alla mini-mappa presente in basso a sinistra perché vi fornirò, attraverso il cerchio che la contiene, delle informazioni fondamentali. Se il cerchio non ci sarà allora la situazione sarà tutto ok. Nel caso invece compaia un cerchio viola invece state molto attenti. Non sarete ancora in grande pericolo, ma significa che avrete dei mostri alla vostra ricerca. Infine, se il cerchio sarà rosso, sarete nel mezzo di una battaglia.

Interfaccia
Durante le vostre sessioni di gioco noterete una interfaccia molto familiare, ma che per alcuni potrebbe non essere del tutto chiara. Sarà infatti presente una barra della vita colorata di verde. Un’altra colorata di giallo rappresentate la stamina o energia che dir si voglia e che potrà essere ricaricata consumando del cibo. Al di sotto dell’orologio saranno presente delle barre che invece vi consentiranno di monitorare la vita dei vostri compagni di squadra. Se noterete alcuni di loro in difficoltà non esitate ad aiutarli con una pozione per ricaricare la loro vita! Infine, al di sotto della barra della stamina, ci sarà un menu che cambierà in base alla vostra arma equipaggiata.

Addestramento con le armi
Avrete la possibilità di provare tutte e 14 le armi presenti nel gioco nell’area di addestramento, direttamente dal menu iniziale. In questo modo potrete essere pronti alla caccia e, naturalmente, non consumerete munizioni e oggetti, che verranno resettati.

Rifocillatevi prima delle battute di caccia
Ogni missione comincerà con voi e i vostri compagni in una dei quattro campi presenti in ogni area. Potrete però scegliere anche di cominciare da uno diverso dagli altri. Queste aree chiuse saranno le uniche dove sarete al sicuro dai mostri, ma potranno anche servire per rifocillarvi. Infatti qui potrete mangiare e bere per ottenere boost ad esempio sulla stamina o sulla vita. Cambiare oggetti, armi o armature e prepararvi così ad uscire.

Attenzione alle distanze
Se preferite mantenere le distanze tra voi e i vostri obbiettivi ricordatevi di fare attenzione al range delle vostre munizioni. Potrete sceglierle grazie alla ruota delle munizioni in alto a destra dello schermo. La nostra raccomandazione è di provare tutto il necessario nella stanza di allenamento. Date un’occhiata agli indicatori per capire se state prendendo le giuste distanze.

Abbiate fiducia nel vostro Insetto Guida
Anche con l’aiuto della mappa potreste perdervi o non riuscite a trovare quello che cercate. Qui vi verranno in aiuto gli Insetti Guida che potranno tracciare, attraverso l’odore, oggetti, mostri, elementi interattivi e munizioni che non potrete vedere. Quando vedrete un effetto verde di nebbia volare intorno al vostro cacciatore, fermatevi e guardate intorno. Potrebbe puntare proprio quello che cercate.
Se notate che non saranno attivi, fate attenzione che non siate in modalità combattimento. Per verificarlo guardate il cerchio della minimappa non sia rosso, come spiegato in precedenza.

Gli aculei del Nergigante
La terza Beta di Monster Hunter World aggiunge la caccia al Nergigante: questa gigantesca creatura si presenta ricoperta di durissimi aculei su tutta la superfice del corpo. Gli aculei in questione dovranno essere distrutti prima di poter iniziare a danneggiare gli HP del mostro, concentratevi quindi subito sulla corazza e provate ad abbatterla coordinandovi con la vostra squadra.

La coordinazione è fondamentale per poter sconfiggere il Nergigante, la battaglia avrà un tempo limite pari a 15 minuti, cercate quindi di andare subito all'attacco e di procurare il maggior numero di danni nel minor tempo possibile.

La testa dei Barroth
Un’altra creatura che potrete incontrare, anche durante una missione, è il Barroth. Una viverna che vi caricherà con la testa e non ci penserà due volte a farlo. Ebbene, pensate un po’, questo sarà il suo punto debole. Quindi, per ottenere dei danni critici sfruttate questo suo tallone d’achille.
Il Barroth lascerà dietro di sé alcune tracce, come impronte, fango (anche sui muri) e formicai distrutti.

Fate attenzione agli Anjanath!
Oltre alle creature citate prima troverete anche questa rognosa bestia. Infatti sarà molto imprevedibile nei movimenti della coda, salti, morsi e fuoco. Anche questo lascerà alcuni indizi sul suo cammino. Per la precisione impronte, carcasse e muco (anche questo sui muri).

I Jagras amano mangiare
Durante la vostra ricerca potreste incontrare nell’antica foresta uno o più Jagras. Probabilmente la potreste incontrare mentre sta consumando il suo pasto. Una volta finito potrete colpirlo sulla pancia per ottenere dei colpi critici che verranno contrassegnati da dei numeri gialli su schermo. Infatti, essi si distingueranno da quelli bianchi, che invece rappresenteranno i danni normali.

Completando le quattro battute di caccia (Anjanath, Barroth, Nergigante, Jagras) riceverete un set di consumabili e una skin face paint mimetica da utilizzare nel gioco completo. Monster Hunter World uscirà il 26 gennaio 2018 su PlayStation 4 e Xbox One, il prossimo autunno su PC.

Quanto è interessante?
8