Monster Hunter World bombardato di recensioni negative, ma il gioco non c'entra niente

Monster Hunter World bombardato di recensioni negative, ma il gioco non c'entra niente
di

Il disappunto dei giocatori può manifestarsi in tanti modi differenti, in alcuni casi anche molto discutibili. È ciò che è successo al povero Monster Hunter World su Steam, che a diversi anni dalla sua uscita e qualche milione di copie vendute dopo, è stato "punito" dai videogiocatori per un "peccato" che non ha commesso.

Lo scorso 3 dicembre Monster Hunter World ha collezionato solo 17 recensioni negative, a fronte di centinaia e centinaia di opinioni positive. Un andamento fisiologico, che è tuttavia precipitato il 4 dicembre, quando senza alcun apparente motivo sono fioccate ben 1.092 pollici verso, ai quali se ne sono aggiunti altri 405 il giorno dopo ancora. Una rapida occhiata nella sezione delle recensioni ha immediatamente svelato che la quasi totalità delle opinioni negative provengono dai giocatori cinesi

Cosa è successo? Ebbene, il motivo è presto detto. Agli utenti cinesi non è andata per nulla a genio una battuta, giudicata razzista e di dubbio gusto, contenuta nel film di Monster Hunter firmato da Paul W.S. Anderson e con protagonista sua moglie Milla Jovovich, che in estremo oriente è già arrivato nelle sale cinematografiche. In una delle scene un soldato americano pronuncia la battuta "What kind of knees are these? Chi-knees", un gioco di parole che funziona molto bene in inglese, ma che in italiano perde di efficacia ("Che ginocchia sono queste? Ginocchia cinesi"). La battuta, che potete ascoltare in basso, rimanda ad un noto modo di dire anglosassone giudicato razzista ed offensivo, ovvero "Chinese, Japanese, dirty knees - look at these?", pronunciato anche da Peter Griffin in una puntata di Family Guy.

Possiamo comprendere il fastidio dei giocatori cinesi, ma il punto è che Mosnter Hunter World, che non ha nulla a che spartire con il film, non c'entra assolutamente niente con tutto ciò. Per fortuna Steam, grazie agli strumenti di cui dispone, ha isolato le recensioni negative eliminandole dal computo per la valutazione generale. Capcom, dal canto suo, ha rilasciato un comunicato ufficiale per chiarire che, nonostante non sia coinvolta nella produzione del film, farà presente la questione a chi di dovere.

Quanto è interessante?
8