MHW

Monster Hunter World dopo Iceborne: Capcom spiega come si evolverà la serie su next-gen

Monster Hunter World dopo Iceborne: Capcom spiega come si evolverà la serie su next-gen
di

Nel corso del PAX West 2019, il produttore di Monster Hunter World, Ryozo Tsujimoto, ha provato a volgere il proprio sguardo al futuro e, senza entrare nel merito della calorosa accoglienza di Iceborne, ha voluto i piani di Capcom per l'approdo della serie su PC e sistemi next-gen come PS5 e Xbox Scarlett.

Stando a quanto illustrato da Tsujimoto durante la kermesse videoludica di Seattle, il dirigente di Capcom e produttore storico di Monster Hunter spiega che "indipendente dal successo di MHW, abbiamo sempre provato ad adottare un approccio che ci permettesse di concentrarci su due cose in particolare, ossia l'azione e la comunicazione. A prescindere da ciò su cui lavoreremo in futuro, quindi, credo proprio che questo sia un approccio che non cambieremo".

"Comprendiamo anche che abbiamo una base di appassionati più grande", aggiunge Tsujimoto prima di rimarcare il concetto e affermare che "eppure ci sono ancora così tante persone che non conoscono il franchising di Monster Hunter. Il nostro approccio non cambierà in futuro, ma si tratterà solo di capire cosa fare per ampliare il nostro pubblico. Ad esempio, potremmo creare più eventi o guardare a legami con diverse forme di intrattenimento come i film, in qualche modo dobbiamo inquadrare la serie di Monster Hunter da una prospettiva più ampia".

A prescindere dalla strada che verrà intrapresa da Capcom per guardare al futuro di Monster Hunter su PC e console next-gen, il presente rappresentato da Iceborne è quantomai radioso e promette di regalare un numero indefinibile di ore di divertimento a tutti coloro che desiderano esplorare le Distese Brinose dell'espansione di MHW su PlayStation 4 e Xbox One, in attesa che il DLC approdi anche su PC a gennaio.

Quanto è interessante?
8