MHW

Monster Hunter World: la nuova patch per PC risolve diversi bug

Monster Hunter World: la nuova patch per PC risolve diversi bug
di

Anche se sta supportando attivamente l'espansione Iceborne su PlayStation 4 e Xbox One - pochi giorni fa è arrivato il Rajang - Capcom non s'è certo dimentica della versione PC di Monster Hunter World, che nelle scorse ore ha ricevuto un nuovo aggiornamento.

La nuova patch, che ha portato il gioco alla versione 167898, ha risolto due importanti bug riscontrati dai giocatori. A causa del primo, ormai diventato un vecchio ricordo, la gamma dinamica veniva visualizzata a 64 bit anche se era impostata a 32 bit all'interno del menu delle impostazioni grafiche avanzate. Il secondo, bloccava i giocatori al ritorno dalla modalità di sospensione. In questo caso, Capcom ha deciso di eliminare il problema sul nascere impostando la disconnessione automatica dalle sessioni multigiocatore ogni qualvolta il PC entra in modalità di sospensione. La compagnia giapponese ha inoltre affermato d'aver risolto anche diversi bug minori, senza tuttavia fornire maggiori informazioni al riguardo.

Ne approfittiamo per ricordarvi che l'espansione Iceborne verrà lanciata su PC a gennaio 2020, in una data non ancora precisata. Nel frattempo, potete prepararvi al suo arrivo scoprendone tutti i dettagli salienti nella recensione di Monster Hunter World: Iceborne per console.

Quanto è interessante?
6