Monster Hunter World per PC non supporterà le Mod e il Cross-Play

Monster Hunter World per PC non supporterà le Mod e il Cross-Play
di

Ryozo Tsujimoto, producer di Monster Hunter World, è stato intervistato da PCGamer e in questa occasione ha svelato nuovi dettagli sulla versione Windows del gioco, in arrivo su Steam il prossimo 9 agosto, in anticipo rispetto alla finestra di lancio inizialmente comunicata.

Dopo aver confermato il supporto per la risoluzione 4K/60fps e aver annunciato che i mostri aggiuntivi (Deviljho, Kulve Taroth, Lunastra e il Benemoth di Final Fantasy) non saranno disponibili al lancio, il produttore ha rivelato che Monster Hunter World non supporterà il Cross-Play con le versioni PlayStation 4 e Xbox One, inoltre anche il supporto per le Mod non è previsto, almeno per il momento.

Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, Tsujimoto si è limitato a dichiarare che "non saranno supportate al lancio, per il futuro invece non posso dire nulla...", non è escluso dunque che la compatibilità con le mod possa arrivare in un secondo momento, sebbene allo stato attuale Capcom non sembri avere piani a riguardo. Monster Hunter World PC uscirà il 9 agosto 2018, disponibile esclusivamente tramite Steam.

Quanto è interessante?
7