di

In questi giorni si sta svolgendo la Closed Beta di Mortal Kombat 11, e il canale YouTube VGTech ne ha subito approfittato per analizzare il comparto tecnico delle versioni PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One e Xbox One X.

Innanzitutto, possiamo cominciare col dire che tutte e quattro le edizioni garantiscono i 60fps durante il gameplay - il che è estremamente positivo per un picchiaduro come quello dei ragazzi di NetherRealm Studios - e i 30fps nelle cutscene che precedono i combattimenti. Sul versante risoluzione sono invece presenti delle inevitabili differenze tra gli hardware.

Su Xbox One gli sviluppatori hanno optato per una soluzione dinamica, con la conta dei pixel che oscilla tra 1536×864 e 1664×936 in base al carico presente a schermo. Nelle cutscene viene raggiunta la risoluzione 1080p, grazie alla diminuzione del framerate a 30fps. PlayStation 4, invece, offre sempre una presentazione a 1080p. Anche le due console premium sfruttano una risoluzione dinamica. PlayStation 4 Pro varia da 2240×1260 e 2560×1440 durante le violente scazzottate (3200x1800 nei filmati), mentre Xbox One X fa di meglio oscillando tra 2880×1620 e 3200×1800, che nelle cutscene diventano 3840x2160 (vero 4K).

Potete farvi un'idea ancora più precisa guardando il filmato di VGTech allegato in apertura di notizia. Prima di lasciarvi alla visione, ci teniamo a ricordarvi che Mortal Kombat 11 verrà pubblicato su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch il prossimo 23 aprile. Per accedere alla Closed Beta è necessario effettuare il preordine di una delle edizioni del gioco: Standard, Premium e Kollector's Edition. Pochi giorni addietro è stata confermata la presenza nel roster di Jax, Kung Lao e Liu Kang.

Quanto è interessante?
7