di

Nelle ultime settimane sono stati pubblicati diversi filmati che mostrano quali delle azioni viste nei trailer di Mortal Kombat 11 sono realistiche o meno.

Il protagonista dell'ultimo di questa serie è Phillip Jack Brooks, conosciuto ai più con lo pseudonimo di CM Punk, celebre wrestler della WWE che ha anche partecipato per breve tempo agli incontri della UFC. Punk ha provato a colpire un manichino con l'ormai iconico uppercut, il pugno dal basso verso l'alto che nel picchiaduro Netherrealm Studios fa letteralmente volare via l'avversario. L'esperimento cerca di dimostrare che tale conseguenza del colpo sia irrealistica e, per farlo, si utilizzano svariati strumenti per colpire il manichino. Ovviamente non vi sveleremo il risultato dell'esperimento, che trovate nel video allegato alla notizia.

Vi ricordiamo che il gioco è disponibile da oggi su PlayStation 4, Xbox One, PC (Steam) e Nintendo Switch. Sulle nostre pagine potete leggere la recensione del picchiaduro NRS e una guida completa all'esecuzione delle due fatality in dotazione a ciascuno dei lottatori presenti nel roster. Nel caso doveste invece aver bisogno d'aiuto con i collezionabili, abbiamo preparato per voi anche una guida alla Kripta.

Quanto è interessante?
3