di

Come visto nei precedenti capitoli della serie, anche in Mortal Kombat 11 è possibile eseguire una Mercy alla fine del combattimento per graziare l'avversario e ottenere diversi punti bonus. In questa mini-guida vi spieghiamo come eseguire la Mercy con tutti i personaggi del roster.

La Mercy vi consente di risparmiare l'avversario una volta che l'avrete sconfitto, donandogli un po' di salute alla fine dell'incontro per proseguire il combattimento. Se la eseguite durante la scalata alle torri, inoltre, potrete ottenere 15.000 punti bonus. Per aumentare ulteriormente il punteggio potete combinarla con una Fatality (sulle nostre pagine vi abbiamo spiegato come eseguire le Fatality di Mortal Kombat 11) o una Brutality, quindi non sottovalutate mai la possibilità di utilizzare una Mercy, soprattutto nei combattimenti in cui siete abbastanza sicuri di prevalere sull'avversario.

Come eseguire una Mercy in Mortal Kombat 11

La Mercy può essere eseguita allo stesso modo con tutti i personaggi del roster di Mortal Kombat 11. L'operazione è molto semplice: una volta che avrete sconfitto il vostro avversario, durante la fase "Finish Him/Her" dovrete portarvi a media distanza dal nemico, tenere premuto il grilletto sinistro (L2 su PS4, LT su Xbox One e ZL su Switch), premere 3 volte di fila Giù e infine lasciare il grilletto.

Come potete vedere nel filmato proposto in cima, se l'operazione è stata eseguita con successo il vostro personaggio lancerà una piccola provocazione prima che il nemico si ripreda. A quel punto non vi resta che tornare a lottare, stando attenti a non farvi travolgere dalla furia dell'avversario...

Per saperne di più sul nuovo picchiaduro di NetherRealm, vi rimandiamo alla nostra Recensione di Mortal Kombat 11.

Quanto è interessante?
4