di

Non sono solo i fan ad attendere con ansia l'arrivo del nuovo episodio di Mortal Kombat, presentato solo pochi giorni fa. C'è anche un'intera schiera di pro player che non vedono l'ora di cimentarsi con le novità e i cambiamenti che di sicuro avranno un impatto anche sotto il profilo competitivo.

Secondo quanto è trapelato nei giorni scorsi, la direzione presa da MK11 ha sorpreso molti, visto quanto il titolo cambia da MKX.

L'"X-Ray" ad esempio, ribattezzato "Fatal Blow", sarà collegato alla salute del combattente. Quando la barra è al di sotto del 30%, il giocatore ottiene l'abilità di effettuare un super attacco che infligge una grande quantità di danni, ma d'altro canto si può farlo solo una volta nel corso della partita. Questo sistema di combattimento rinnovato, unitamente alla revisione della fase offensiva e difensiva sarà molto importante per l'equilibrio del gioco.

Per tutte le novità sul combat system, ovviamente, vi rimandiamo al nostro provato.

Aleggiava molta preoccupazione sull'efficacia competitiva di MK 11. Alcuni giocatori avevano il timore che il titolo potesse premiare più strategie estremamente conservative con “zoning”, piuttosto che offensive come nella migliore tradizione.

I giocatori professionisti che hanno potuto provare il titolo, di cui potete vedere un estratto nel video allegato, si sono affrettati a dissolvere tali timori. MK 11 non sarà un titolo “lento” secondo Alexandre "Hayatei" Dubé-Bilodeau, uno dei migliori giocatori di MK, è intervenuto a tal proposito su Twitter, poco dopo aver vinto il match contro Tim "HoneyBee" Commandeur, elencando tutti i punti di forza del titolo.

Elfrid "RZA" De Napata, noto top player in Francia e in Europa ha dichiarato che MK 11 ha un enorme potenziale per essere il gioco di combattimento più completo della sua generazione e che non si pone in contrasto con altri fighting game.

Insomma, l'attesa inizia a farsi sentire, e in molti già si spingono a considerare uno dei migliori giochi di combattimento del 2019. Fortunatamente è stata annunciato una Beta, accessibile per le persone che hanno pre-ordinato il gioco, a marzo. MLG, ESL e ELEAGUE inoltre potrebbero rinnovare la partnership per i grandi tornei esport di Mortal Kombat. Inoltre, i grandi major come l'EVO potrebbero addirittura annunciarne l'inserimento quest'anno.

Quanto è interessante?
6